Il comma 6 dell’art. 10 della L.R. 33/93 vigente prevede che “l’organico del Parco è costituito da personale in servizio presso l’amministrazione regionale opportunamente distaccato”.
Con delibera di Giunta esecutiva del Parco n. 14 del 2 novembre 2007, al fine di espletare le competenze istituzionali e di gestione demandate all’Ente Parco (anche per l’eventuale gestione del sito UNESCO, in fase di candidatura) è stato approvato un assetto organico strutturato in ragione dei profili e delle categorie professionali strettamente necessari, costituito da n. 31 unità complessive.
Tale macrostruttura organizzativa tiene conto dell’ordinamento degli uffici e dei servizi operativi del Parco Regionale dei Campi Flegrei considerati in rapporto alle finalità ed agli obiettivi fissati nello Statuto e dalla normativa vigente in materia amministrativa ed ambientale.
A seguito di vari provvedimenti provvisori, che non hanno mai contribuito a coprire l’intero fabbisogno evidenziato, da ultimo con delibera di Giunta Regionale n. 102 del 20 febbraio 2018, è stata disposta “una dotazione di personale massima per l’Ente Parco di n. 5 unità complessive, di cui massimo n. 2 di categoria D”.
In virtù di tale disposizione, allo stato, l’operatività minima dell’Ente Parco è assicurata da n. 5 unità di categoria C, distaccate con decreto dirigenziale dell’U.O.D. 50.14.92 della Giunta Regionale n.103 del 22 dicembre 2017.

Il tempo

giweather joomla module

Newsletter

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per essere aggiornato in tempo reale su tutte le novità e le iniziative del Parco

Potrai cancellarti in qualsiasi momento