Al fine di garantire e promuovere, in forma coordinata, la conservazione e la valorizzazione del patrimonio naturale del territorio di competenza, ai sensi dell’art. 25 della L. n.394/1991, sono strumenti di attuazione:
il piano territoriale del Parco, che “formula il quadro generale dell’assetto territoriale dell’area protetta, indicando sia gli obiettivi generali e di settore che le priorità e precisando, mediante azzonamento, norme e parametri, vincoli e destinazioni da osservarsi sul territorio in relazione ai diversi usi e funzioni previsti.”
E’ redatto ed approvato nel rispetto dei contenuti e dei principi e delle modalità prescritte dal comma 1 dell’art. 18 e dagli artt. 19, 20, 21 e 22 della L.R. 33/1993;
il piano pluriennale economico e sociale per la promozione delle attività compatibili, predisposto per promuovere iniziative coordinate con quelle della Regione Campania e degli enti locali interessati, atte a favorire la crescita economica, sociale e culturale delle comunità residenti. E’ approvato nel rispetto di quanto previsto dal comma 2 dell’art. 18 della L.R. 33/1993.
Nelle more dell’approvazione del piano territoriale del Parco, restano in vigore le Norme di salvaguardia di cui alla Delibera di Giunta Regionale n. 2775 del 26 settembre 2003 (B.U.R.C. Numero Speciale del 27/05/2004)

Il tempo

giweather joomla module

Newsletter

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per essere aggiornato in tempo reale su tutte le novità e le iniziative del Parco

Potrai cancellarti in qualsiasi momento